Dottorato in Scienze e Tecnologie per l'Ambiente e il Territorio (STAT)

L'obiettivo primario del Corso di Dottorato è quello di formare persone in grado di sviluppare temi di ricerca con una visione integrata dell’ambiente e del territorio e applicare le conoscenze acquisite in differenti contesti. Il Corso è articolato in tre curricula che rappresentano linee parallele, ma interconesse da attività e servizi comuni e sviluppano sia le basi conoscitive teoriche, sperimentali e metodologiche per un corretto uso delle risorse naturali e la soluzione di problemi legati ai rischi derivanti da eventi naturali e antropici, sia l’apprendimento di tecniche avanzate per la gestione del territorio e delle sue risorse. I tre curricula, si propongono di affrontare lo studio e l'analisi del territorio e delle attività naturali e antropiche che in esso avvengono in modo integrato e interdisciplinare. L’ambiente marino e quello terrestre sono intesi sia nelle loro componenti strutturali sia nelle reciproche relazioni con l’attività antropica. Il territorio viene analizzato prevalentemente attraverso un approccio qualificato di tipo ecosistemico, che considera gli aspetti geologici e biologici, in particolare i meccanismi fondamentali di interazione, interrelazione e interscambio tra geosfera e biosfera, al fine di ottenere solide informazioni scientifiche utili alla gestione del territorio medesimo, con particolare riguardo agli aspetti della sicurezza e della qualità della vita. La multidisciplinarietà del dottorato è assicurata dalla presenza in ogni curriculum di competenze scientifiche proprie delle Scienze Geologiche, Naturali e Biologiche. Alla preparazione del dottore di ricerca contribuiscono, oltre a docenti del DISTAV, esperti italiani e stranieri, nonché periodi di formazione presso qualificati enti di ricerca pubblici e privati. Una visione integrata del territorio, oltre a rispondere all'esigenza di affrontare lo studio di sistemi complessi ed effettivamente integrati, appare indispensabile anche per favorire la capacità di interrelazione tra professionalità diverse che nel contesto lavorativo si troveranno necessariamente a collaborare.

Il Corso di Dottorato in Scienze e Tecnologie per l'ambiente e il Territorio comprende tre curricula:



SBOCCHI PROFESSIONALI
COLLABORAZIONI INTERNAZIONALI
ATTIVITÀ DI FORMAZIONE
Print Friendly, PDF & Email